Mordersi gengive | Sara Verona

Mordersi
gengive
denti che mordono denti.

(not because nobody can sell the Moon to The) moon

non siamo di fronte al cannibalismo, ma
a un cane che si morde la coda:

se proprio vuoi, l’uroboro e
la sua curva verità, ma
preferisco declinarlo in filosofia da strada.

essere superstiziosa tra le righe degli attimi
temerari timorosi
in amore
dita lunghe fini stecchi e
movimenti concentrici,
con le tue a illudere.

dove finiremo stavolta?

mania per il circolare,
l’abbraccio, la casa, un nido
i miei orecchini;

il cerchio a solco che mi traccio intorno.

Testo di Sara Verona
Resa sonora di Barbara Giuliani
ImmagiNE di RABBIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...