Mi sdraio sull’asfalto

Congiungi corpo e mente
comune maglia dell’accaduto
stesso grado del sentire

la situazione è: riassumere
il tratto del volto
risposta al profondo strappo;

lentamente ci avviciniamo
al quadro
racchiuso alla sua
        sorgente.

I corridoi della mia follia
mi portano verso un nuovo stato
un’emozione di secondo grado
euforia compatibile con l’anedonia.

Piove
mi sdraio sull’asfalto.

Ho scommesso, sicura che avrei vinto sul mio nulla:
svaligiare la vita
rubare sogni e ricordi
    togliete i vostri indumenti e cominciate a danzare.

Testo di Cetty Di Forti
Voce di Elena Cappai Bonanni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...